Che farò, donna ingrata (Giovanni Girolamo Kapsperger)

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png MusicXML
Finale.png Finale
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2012-12-22)   CPDL #27457:         
Editor: André Vierendeels (submitted 2012-10-23).   Score information: A4, 2 pages, 27 kB   Copyright: CPDL
Edition notes: MusicXML source file is in compressed .mxl format.

General Information

Title: Che far o'
Composer: Giovanni Girolamo Kapsperger

Number of voices: 1v   Voicing: S
Genre: SecularLute song

Language: Italian
Instruments: Basso continuo

First published: 1610 in Libro primo di villanelle, no. 10

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Che faro’ donna ingrata,
ti seguirò costante,
del tuo rigor nel fortunato amanti.

O mio morro tra questi sassi ond' io,
l'ho smarrita cor mio.
Eccho, eccho rispondi,
lo mio stato consiglia eccho gradita.
O di morte, o di vita.

Che farò me dolente, rivederò mai fuora,
del giaccio suo la mia nevosa aurora.
O restaro sotto il me clemo Cielo,
fatto sasso al tuo gelo.

Che farò donque ahi lasso,
ti fuggirò co' stretto, d'al tuo voler,
dal tuo maggior diletto.

E mi morro fra questi sassi ondio,
t’ho perduta cor mio.
Eccho in tanto al tuo seno,
le mie note conserva eccho gradita.
Fra la morte e la vita, fra la morte di vita.